Home/Servizi/Iscrizione all'Albo dei Cittadini Virtuosi

Servizi

Iscrizione all'Albo dei Cittadini Virtuosi

Descrizione del servizio

All’Albo dei Cittadini virtuosi, istituito con D.G. Comunale n. 153 del 25/09/2014, sono iscritti i singoli cittadini che intendono collaborare con il Comune per la cura e la rigenerazione dei beni comuni.

Le forme di collaborazione dei cittadini con l’Amministrazione sono delineate e disciplinate nella Carta sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni. Le disposizioni si applicano nei casi in cui l’intervento dei cittadini per la cura e la rigenerazione dei beni comuni richieda la collaborazione o risponda alla sollecitazione dell’Amministrazione comunale.

Le Linee guida per la gestione dell'albo sono state approvate con D.G. Comunale n. 53 del 7/05/2015 e successivamente integrate con determinazione dirigenziale n. 160 del 7/03/2017.

La collaborazione con i cittadini può prevedere differenti livelli di intensità dell’intervento condiviso sui beni comuni ed in particolare: la cura occasionale, la cura costante e continuativa, la gestione condivisa e la rigenerazione di spazi pubblici e spazi privati ad uso pubblico e si attiva su richiesta dei volontari iscritti.

I cittadini possono svolgere interventi di cura e di rigenerazione dei beni comuni come singoli o attraverso le formazioni sociali in cui esplicano la propria personalità, stabilmente organizzate o meno.

Dove e a chi rivolgersi

Per informazioni è possibile inviare una richiesta all'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure rivolgersi direttamente allo Sportello Sociale.

Modalità di iscrizione

Nell’Albo dei Cittadini Virtuosi sono iscritti i cittadini con le seguenti modalità:

  1. d’ufficio, le associazioni iscritte al Registro Comunale delle associazioni;
  2. su richiesta, i cittadini e le associazioni che manifestano interesse.

Presentazione della domanda

Chi può presentarla

L’iscrizione all'albo, come manifestazione di interesse all'intervento di cura e di rigenerazione dei beni comuni, è aperta a tutti i cittadini del Comune di San Lazzaro, della Città Metropolitana, nonché agli altri soggetti singoli, associati o comunque riuniti in formazioni sociali, anche di natura imprenditoriale o a vocazione sociale che, avendo collegamenti con il territorio, manifestano intenzione a collaborare con l’Amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni.

Requisiti del richiedente

  • Assenza di condanne penali di cui all'art. 32-quater del Codice Penale.
  • Residenza nel territorio di San Lazzaro e della Città Metropolitana di Bologna o, in caso di residenza al di fuori del territorio, intenzione a collaborare con l’Amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni.

Documenti da presentare

Per essere iscritti all'albo occorre presentare il modulo di manifestazione di interesse allegato alla presente scheda e disponibile presso:

Il modulo, sottoscritto dal cittadino singolo o dal legale rappresentante dell’associazione o dell’impresa, deve essere corredato almeno dalla seguente documentazione:

  1. copia del documento di identità in corso di validità del cittadino singolo o del legale rappresentante dell’associazione o dell’impresa;
  2. almeno una proposta di intervento e collaborazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni contenente i dati riassuntivi e le informazioni utili allo svolgimento dell’intervento;
  3. eventuale curriculum e/o abilitazione o titoli professionali a svolgere l’attività richiesta (titolo di studi, attestato sanitario, iscrizione all’albo dei professionisti, ecc.) laddove sia richiesto per svolgere l’attività di collaborazione proposta;
  4. dichiarazione sostitutiva in ordine all’assenza di condanne relative ai reati di cui all’art. 32-quater del Codice Penale;

per cittadini minorenni, inoltre:

  1. copia del documento di identità in corso di validità di chi ne esercita la patria potestà e ne esprime il consenso all’iscrizione;

per le associazioni e le organizzazioni di volontariato, inoltre:

  1. copia dell’atto costitutivo e dello statuto;
  2. elenco nominativo delle persone che ricoprono cariche associative;
  3. relazione dettagliata sull’attività svolta dall’associazione;

per le imprese, inoltre:

  1. copia del certificato di iscrizione alla Camera di Commercio (Certificato camerale).

Modalità di presentazione

Il modulo compilato e completo degli allegati può essere consegnato in uno dei seguenti modi:

  • consegna agli sportelli Ufficio per le Relazioni con il Pubblico (URP) e Sportello Sociale negli orari di apertura al pubblico
  • invio per posta all'indirizzo: Comune di San Lazzaro di Savena – Sportello Sociale, Piazza Bracci 1, 40068 - San Lazzaro di Savena (BO)
  • via fax al numero 051 6228 283
  • via pec all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Iscrizioni online

Attraverso la sezione Servizi online sul portale del Comune di San Lazzaro di Savena è possibile presentare richiesta direttamente on line:

Per accedere al servizio bisogna essere in possesso di un account FedERa con credenziali ad alta affidabilità o di un account SPID.

Cancellazione

I cittadini sono cancellati dall'Albo:

  • per loro espressa richiesta;
  • per accertata perdita dei requisiti e delle condizioni necessarie per l'iscrizione;
  • per gravi inadempienze agli impegni assunti o negligenze nello svolgimento delle attività;
  • per ripetuto e immotivato rifiuto di svolgere attività per le quali avevano dichiarato disponibilità.

Risposta

Il procedimento di iscrizione di norma si perfeziona al ricevimento della manifestazione di interesse; è possibile tuttavia la sospensione dei termini per la richiesta di eventuale documentazione integrativa.

I cittadini iscritti che intendano collaborare con l'Amministrazione comunale presentano una o più proposte di collaborazione in allegato al modulo al momento dell’iscrizione all’albo; successivamente all’iscrizione, possono presentare nuove proposte ogni qualvolta desiderino attivare una nuova collaborazione.

La proposta di collaborazione, cioè la manifestazione di interesse formulata dai cittadini, può essere spontanea oppure formulata in risposta a una sollecitazione del Comune.

Per progetti di cura o di rigenerazione di lieve complessità, l’Amministrazione periodicamente pubblica schede di intervento precompilate dagli uffici di riferimento, cui il cittadino può aderire al momento dell’iscrizione all’albo o successivamente all’iscrizione, ogni qualvolta desideri attivare una nuova collaborazione. Il cittadino che invece desidera formulare una propria proposta può descrivere l'intervento riportando i dati nel modello predisposto. Per la tipologia degli interventi, le modalità di adesione a una proposta di collaborazione pubblicata dall'Amministrazione, la presentazione di una propria proposta e l'iter successivo, si rimanda alla scheda informativa Presentazione proposta di collaborazione per la cura e la rigenereazione dei beni comuni.

L'Amministrazione garantisce, con oneri a proprio carico, che i cittadini inseriti nelle attività siano coperti da assicurazione contro infortuni, malattie connesse allo svolgimento delle attività stesse e per la responsabilità civile verso terzi.

Responsabile del procedimento

Giovanni Agrestini - Settore Welfare

Funzionario sostituto ai sensi della L. 241/90

Andrea Raffini - Dirigente Area Scuola e Innovazione Sociale