Home/Servizi/Contributo a sostegno delle famiglie nel primo anno di vita del bambino per astensione facoltativa dal lavoro (aspettativa facoltativa)

Servizi

Contributo a sostegno delle famiglie nel primo anno di vita del bambino per astensione facoltativa dal lavoro (aspettativa facoltativa)

Descrizione del servizio

Si tratta di un contributo comunale per aiutare le famiglie che decidono di accudire personalmente i propri figli nel primo anno di vita, astenendosi dall'attività lavorativa, considerato che il vigente regolamento comunale dei nidi d'infanzia limita l'accesso ai nidi comunali ai bambini di età superiore ad un anno.

Il contributo integrativo del reddito familiare nel primo anno di vita del bambino, è rivolto alle madri e/o ai padri lavoratori che decidono di avvalersi, del congedo parentale di cui alla Legge 151/2001 (aspettativa facoltativa), e in possesso dei requisiti ISEE (Indicatore della situazione economica equivalente)

Per richiedere il contributo, l’aspettativa va fruita dopo l’astensione obbligatoria post-partum ed entro il primo anno di vita del bambino.

Dove e a chi rivolgersi

Per informazioni su accesso e modulistica si rimanda alla scheda informativa pubblicata dai Servizi amministrativi per la scuola e l'infanzia.