Home/Notizie/Reddito di Inclusione (REI)

Notizie

Reddito di Inclusione (REI)

Le novità del 2018
Reddito di Inclusione (REI)

La Legge di Bilancio 2018 ha incrementato l'importo del beneficio massimo mensile per i nuclei familiari numerosi che hanno diritto al beneficio Rei (Reddito di Inclusione), aumentandolo fino a 534,37 euro per i nuclei con 5 componenti e fino a 539,82 euro per i nuclei con 6 o più componenti.

Si semplificano inoltre i requisiti familiari per l'accesso in riferimento alle specifiche circostanze legate allo stato di disoccupazione per il componente di età pari o superiore a 55 anni: cade la necessità del licenziamento, anche collettivo, o delle dimissioni per giusta causa, con esaurimento da almeno tre mesi dell'intera prestazione per la disoccupazione.

Possono quindi presentare domanda di accesso al REI i nuclei familiari in cui sia presente almeno una delle seguenti condizioni: un minore, un disabile, una donna in stato di gravidanza, un componente di età pari o superiore ai 55 anni in stato di disoccupazione.

Dal prossimo 1° luglio, infine, grazie a fondi aggiuntivi stanziati dalla legge Bilancio 2018, il REI sarà universale: verranno meno i requisiti familiari e resteranno solo quelli economici, tra cui il possesso di un Isee non superiore a 6.000 euro e un valore del patrimonio immobiliare (escludendo la casa di abitazione) non superiore a 20.000 euro.