Home/Notizie/Emergenza freddo, accoglienza per i senzatetto

Notizie

Emergenza freddo, accoglienza per i senzatetto

Il piano freddo 2018/2019 del Comune di Bologna
Emergenza freddo

Il Comune di Bologna, con la collaborazione dell'ARPA, dell'Asp Città di Bologna e delle associazioni e organizzazioni del territorio, ha predisposto il Piano Freddo 2018/2019, che prenderà il via il 1° dicembre.

Il piano consiste nell'accoglienza notturna in luogo protetto di tutti coloro che sono costretti a dormire in strada nelle notti invernali. Sono disponibili 258 posti suddivisi in 13 strutture.

Quest'anno cambia il meccanismo per l'accoglienza notturna in luogo protetto: ci si dovrà rivolgere ai servizi del territorio con i quali si è eventualmente in contatto (SerT della azienda Usl, Centro salute mentale della azienda Usl, Servizio sociale a bassa soglia) che provvederanno a far contattare la persona interessata dal servizio Help center che gestisce gli invii alle strutture.

Nelle ore del giorno sono due i luoghi dove si può trovare riparo ad accesso libero e diretto: dal lunedì al venerdì presso il Laboratorio E20 di via Mauro Sarti 20 e il sabato, la domenica e i giorni festivi presso il Centro Belle Trame in Via Don Paolo Serra Zanetti 2.

Oltre ai posti letto sono previsti numerosi altri servizi offerti prevalentemente dal volontariato, quali distribuzione di coperte, sacchi a pelo, bevande calde e generi di conforto.