Articoli

Carta Dedicata a te

Prorogata l'attivazione al 31 gennaio 2024 con integrazione ricarica di 77,20 euro
Carta Dedicata a te

Con il messaggio n. 4470 del 14/12/2023 Inps fornisce le istruzioni operative sulle novità in merito alla Carta “Dedicata a te".

Le novità riguardano esclusivamente coloro che sono già stati individuati come titolari della Carta; non è stato pertanto ampliato il numero dei beneficiari.

Nel messaggio Inps specifica che chi ha ritirato la Carta presso gli Uffici postali abilitati e ha provveduto ad attivarla entro la scadenza del 15 settembre 2023 riceverà un incremento del contributo di ulteriori 77,20 euro destinato all’acquisto di beni alimentari di prima necessità, carburanti oppure abbonamenti per i mezzi del trasporto pubblico locale.

Chi invece era inserito negli elenchi dei beneficiari ma non ha potuto ritirare o attivare la Carta entro il termine previsto del 15 settembre, ha tempo per ritirate o sbloccare la carta fino al 31 gennaio 2024.

In questo caso, riceverà il previsto importo di euro 382,50 incrementato del contributo di ulteriori 77,20 euro per l’acquisto di beni alimentari di prima necessità, carburanti  o abbonamenti per i mezzi del trasporto pubblico locale.

Tutti i beneficiari devono utilizzare interamente le somme accreditate entro e non oltre il 15 marzo 2024.