Misure straordinarie fino al 31 gennaio 2021 per l’emergenza COVID-19
default.jpg

A seguito delle disposizioni normative in merito alle misure straordinarie contro il Coronavirus, lo Sportello Sociale e l'Informahandicap, continuano ad assicurare l'accoglienza del pubblico nei giorni e negli orari di apertura, come meglio di seguito specificati.

Tali misure sono disposte fino al 31 gennaio 2021, salvo eventuali successive disposizioni normative.

Al fine di contenere il più possibile il rischio di trasmissione dell'infezione, per tutte le informazioni, procedimenti, scambio di documentazione, ecc. che non richiedono di recarsi personalmente presso gli sportelli, si raccomanda l'utenza di privilegiare assolutamente:

il contatto telefonico: 051 6228255 

il contatto via e-mail:

  • Sportello sociale: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Informahandicap: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  la posta elettronica certificata all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure il fax al numero 051 6228283, nel caso sia necessario formalizzare comunicazioni.

L'accesso al pubblico è consentito ESCLUSIVAMENTE SU APPUNTAMENTO, come ridefinito negli orari di seguito indicati, evitando tutti gli accessi non necessari e senza appuntamento:

  • Sportello sociale: dal lunedì al giovedì dalle ore 8:30 alle ore 12:30; Il giovedì dalle ore 14:30 alle ore 17:30
  • Informahandicap: il lunedì e il giovedì dalle ore 8:30 alle ore 12:30; Il giovedì dalle ore 14:30 alle ore 17:30

In ogni caso l'accesso agli sportelli é consentito nel rigoroso rispetto delle misure di prevenzione prescritte e di seguito indicate:

  • è obbligatorio l'accesso con mascherina
  • è prescritto l’accesso agli uffici/sportelli in modo individuale;
  • è tassativamente fatto obbligo del mantenimento di una distanza interpersonale di almeno un metro e mezzo; evitare inoltre il contatto ravvicinato con persone, abbracci e strette di mano;
  • starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie;
  • non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  • lavare le mani o frizionare le mani con la soluzione idroalcolica disponibile presso le reception.

Confidando di poter riattivare non appena possibile le modalità ordinarie, ci scusiamo per il disagio e ringraziamo i cittadini per la collaborazione.