I servizi che lo Stato è tenuto a fornire a tutti i cittadini, gratuitamente o dietro il pagamento del ticket
I nuovi Livelli essenziali di assistenza – LEA

Sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale i Livelli essenziali di assistenza, aggiornati dopo circa vent'anni, che definiscono le prestazioni e i servizi che lo Stato assicura ai cittadini gratuitamente o al costo del solo ticket.

Le novità più importanti sono:

  • il nuovo nomenclatore della specialistica ambulatoriale (che comprende un tipo speciale di radioterapia, l'enteroscopia con microcamera ingeribile, la tomografia retinica) e quello dell'assistenza protesica, che prevede strumenti e software di comunicazione, tastiere adattate per persone con gravissime disabilità, protesi ed ortesi di tecnologie innovative;
  • l'aggiornamento degli elenchi delle malattie rare, croniche e invalidanti che danno diritto all'esenzione dal ticket, con l'inserimento di circa 110 patologie rare e 6 nuove patologie croniche;
  • nuovi vaccini gratuiti per anziani, giovani e bambini, in accordo con il nuovo Piano nazionale di vaccinazione.

È stata aggiornata, inoltre, la lista delle prestazioni offerte senza ticket, quindi gratis, per le coppie e le donne prima del concepimento, durante la gravidanza e dopo: è stato aggiunto lo screening neonatale per sordità e cataratta congenita ed è stato esteso a tutti i nuovi nati quello per molte malattie metaboliche ereditarie.

I Lea verranno aggiornati annualmente.