Articoli

Contributi ai cittadini morosi incolpevoli

Il Comune di San Lazzaro di Savena ha sottoscritto il nuovo Protocollo sfratti
Contributi ai cittadini morosi incolpevoli

L'8 marzo 2017 il Comune di San Lazzaro di Savena ha sottoscritto il nuovo Protocollo sfratti, promosso dalla Prefettura di Bologna, che aggiorna e modifica il protocollo sottoscritto il 28 novembre 2014.

Il nuovo Protocollo contiene misure di sostegno alle famiglie colpite da una procedura di sfratto per morosità legata alla crisi economica.

Potranno accedere ai contributi coloro che si trovano in difficoltà economiche oggettive e tali da non riuscire più a sostenere la spesa per il pagamento dell'affitto, purché siano in possesso di un contratto di locazione regolarmente registrato, un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore ai 26.000 euro e quello di situazione economica (ISE) non superiore a 35.000 euro, siano cittadini italiani o di area Ue, o se extraeuropei, in possesso di regolare permesso di soggiorno, e non possiedano altre abitazioni in ambito provinciale.

Le nuove misure hanno validità dall'8 marzo 2017 al 31 dicembre 2018.

Per approfondimenti e modulistica, consultare la scheda informativa dedicata al nuovo protocollo.