Articoli

Bonus sociale luce e gas

Ampliata la platea dei beneficiari
Bonus sociale luce e gas

Si amplia la platea dei destinatari del Bonus sociale elettricità e gas, come previsto dal Governo attraverso il Decreto Legge del 21 marzo 2022 relativo alle misure urgenti per contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi in Ucraina. 

Dal 1° aprile al 31 dicembre 2022 i relativi sconti in bolletta saranno riconosciuti ai

  • nuclei familiari con indicatore ISEE non superiore a 12.000 euro (solo per il 2022, altrimenti il limite  è di 8.265 euro)
  • nuclei familiari con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa) e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro;
  • nuclei familiari titolare di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza.

L'aumento del limite ISEE non cambia le regole generali per l’accesso al bonus bollette.

Dallo scorso anno, infatti, non è più necessario presentare domanda: lo sconto è riconosciuto in automatico dall’ARERA sulla base dei dati delle DSU presenti nella banca dati INPS.

Il valore dei bonus sociali è legato alla tipologia di famiglia anagrafica, ovvero dal numero dei componenti della famiglia, e per il gas anche alla zona climatica.