Articoli

Vaccinazioni delle persone over 80: come prenotare

Le modalità e i canali attraverso cui richiedere la somministrazione del vaccino
Vaccinazioni Covid

La Regione Emilia-Romagna ha presentato la propria campagna vaccinale, a partire dalle modalità di somministrazione e prenotazione dei vaccini da parte delle persone più anziane.

Nella Città Metropolitana la vaccinazione avverrà in 57 punti, sia fissi che mobili, tra cui figura anche Officine SanLab.

Ecco tutti gli hub di somministrazione nell'area Metropolitana: https://www.bolognametropolitana.it/Home_Page/Archivio_news/001/Campagna_vaccini_2021

Il 9 febbraio è partita la lettera del Presidente della Regione Emilia-Romagna a tutti gli over 80 con le informazioni sulle modalità di prenotazione.

La vaccinazione per questa fascia di popolazione avverrà in due momenti per evitare code e intasamenti nel sistema.

A partire dal 15 febbraio sarà possibile prenotare la vaccinazione per gli over 85enni, ovvero le persone nate nel 1936 e negli anni precedenti, mentre per i nati dal 1937 al 1941 compresi (cioè le persone che hanno tra gli 80 e gli 84 anni) la prenotazioni potranno essere fatte a partire dal 1 marzo.

Come prenotare

Ci si potrà prenotare attraverso i canali usati solitamente per visite ed esami: recandosi ai centri Cup, in Farmacia, telefonando ai numeri di prenotazione delle Ausl, oppure sul web col Fascicolo sanitario elettronico, il Cup Web, o l'App ‘ER Salute’. E' possibile anche telefonare al numero verde dell'Ausl di Bologna 800 884 888, dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 17.30 e il sabato, dalle 8.30 alle 12.30.

Per prenotare il vaccino non servirà la prescrizione medica ma semplicemente i dati anagrafici o il codice fiscale.

Per maggiori informazioni o per trovare i numeri telefonici per la prenotazione attivi nelle singole Ausl, si può consultare il sito: https://salute.regione.emilia-romagna.it/cure-primarie/visite-ed-esami/per-prenotare.

Particolare attenzione verrà data a quella parte di popolazione ultraottantenne che non può muoversi da casa. In questo caso verranno organizzate le vaccinazioni a domicilio con le unità operative e con il supporto dei medici di medicina generale.

Gli uffici comunali, in particolare lo Sportello per il Cittadino (che risponde al numero 051-6228174) sono a disposizione per supportare e orientare i cittadini verso i canali ufficiali di prenotazione. Fino a venerdì 19 febbraio il ricevimento telefonico dello Sportello per il Cittadino è attivo tutti i giorni dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.