Articoli

Contributi per la rinegoziazione delle locazioni e la stipula di nuovi contratti a canone concordato

Le domande on-line fino al 31 ottobre
Contributi per la rinegoziazione delle locazioni

Il Comune di San Lazzaro di Savena, in esecuzione della Deliberazione regionale n. 602/2020, ha indetto un avviso pubblico per l'erogazione di contributi per la rinegoziazione delle locazioni esistenti e la stipula di nuovi contratti a canone concordato, a seguito dell'emergenza Covid-19.

Tra i requisiti principali per accedere al contributo occorre essere titolari di un contratto di locazione regolarmente registrato e avere un Indicatore della situazione socio-economica (ISEE) inferiore o pari a 35mila euro.

Il contributo sarà erogato una tantum al locatore, a condizione che sia stata o venga concordata una rinegoziazione secondo una delle seguenti fattispecie:

  • riduzione dell’importo del canone di locazione libero (art. 2, comma 1 L. 431/98) o concordato (art. 2, comma 3 L. 431/98) o transitorio (art. 5 L. 431/98);
  • riduzione dell’importo del canone con modifica della tipologia contrattuale da libero (art. 2, comma 1 L. 431/98) o transitorio (anche studenti) (art. 5 L. 431/98) a concordato (art. 2, comma 3 L. 431/98);
  • stipula di nuovo contratto concordato (art. 2, comma 3 L. 431/98) per alloggi sfitti.

Fino al prossimo 31 ottobre 2020, fatta salva la possibilità di chiusura anticipata della ricezione delle istanze, qualora si verifichi l’esaurimento delle risorse stanziate, sarà possibile presentare le domande esclusivamente on-line.

Per maggiori informazioni e la modalità di presentazione delle domande si rimanda alla scheda informativa.