Articoli

Agevolazione TARI per le famiglie a basso reddito per l'anno 2019

Descrizione del servizio

È prevista un'agevolazione sulla Tassa sui rifiuti (TARI) per le famiglie a basso reddito ed in regola con gli obblighi dichiarativi e di pagamento del tributo.

L'agevolazione consiste in una riduzione del 19% della tariffa per le utenze domestiche.

Dove e a chi rivolgersi

Presentazione della domanda

Chi può presentarla

Possono presentare la domanda per richiedere la tariffa agevolata per le utenze domestiche i cittadini intestatari della Tassa sui rifiuti (TARI), in possesso di un'attestazione Isee in corso di validità con valore Isee inferiore a 15.000 euro, o fino a 20.000 euro qualora il reddito familiare derivi da lavoro dipendente o da pensione.

Documenti da presentare

Per richiedere l'agevolazione occorre utilizzare il modulo allegato alla presente scheda e disponibile anche presso:

Alla domanda occorre allegare una copia dell'attestazione Isee in corso di validità. Per ottenere l'attestazione Isee è possibile rivolgersi direttamente ad uno dei Centri di Assistenza Fiscale (CAF) convenzionati con l'Inps, previo appuntamento telefonico.

Se l'attestazione Isee è già stata presentata presso un altro ufficio o un'altra Pubblica amministrazione, è necessario indicare gli estremi per reperire il documento (data, n. di protocollo e ufficio) e, se si richiede l'assistenza alla compilazione della domanda presso lo Sportello Sociale, è necessario comunque portare con sé l'attestazione Isee.

Per la corretta compilazione del modulo, è necessario disporre anche degli estremi catastali dell'alloggio e dell'eventuale autorimessa, solitamente reperibili nel contratto di locazione o nella visura catastale.

Modalità di presentazione

Il modulo, debitamente compilato e firmato, ed i relativi allegati si possono presentare in una delle seguenti modalità:

  • consegna agli sportelli dell'Ufficio per le Relazioni con il Pubblico (URP) negli orari di apertura al pubblico
  • per posta con raccomandata A/R indirizzata a Comune di San Lazzaro di Savena, Settore Entrate, piazza Bracci 1, 40068 San Lazzaro di Savena (BO)
  • via fax al numero 051 622 8283
  • via pec all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In caso di invio per posta o tramite altra persona è necessario allegare la fotocopia del documento di identità del sottoscrittore. Se la richiesta viene presentata direttamente allo sportello, va firmata dal dichiarante al momento della presentazione, con esibizione di un documento di riconoscimento in corso di validità; per ridurre l'attesa presso lo sportello, si consiglia di presentare la richiesta già firmata con allegata copia del documento di identità.

Lo Sportello sociale fornisce assistenza alla compilazione della domanda e verifica la completezza della documentazione da allegare.

In caso di assistenza alla compilazione del modulo, la domanda comprensiva della documentazione può essere consegnata direttamente allo Sportello Sociale.

Scadenza per la presentazione

La domanda può essere presentata entro il 31 luglio 2019.

Responsabile del procedimento

Barbara Lazzari - Settore Entrate - Ufficio Tributi

Funzionario sostituto ai sensi della L. 241/'90

Anna Barbieri - Dirigente Area Risorse